Elettronica per sistemi sensoriali

 

Questo gruppo di ricerca è dedicato allo sviluppo di dispositivi, tecnologie elettroniche e alla loro integrazione con la meccanica, al fine di supportare le attività sperimentali presenti nell’Istituto. Le competenze sviluppate nell’utilizzo di tool di simulazione agli elementi finiti (FEM) ha permesso di guidare e ottimizzare la progettazione dei sistemi sviluppati mediante strumenti CAD/CAM. E’ inoltre presente una linea di ricerca dedicata allo studio e preparazione di materiali, alla realizzazione di prototipi di sensori fisici e chimici, alla loro completa caratterizzazione e all'applicazione in processi di produzione industriale. Questa attività è in stretta collaborazione con il personale associato della vicina Università di Roma Tor Vergata e si focalizza nella caratterizzazione di sensori commerciali di pressione e di flusso ad alta risoluzione e nella realizzazione e collaudo di convertitori piezoelettrici basati anche su fenomeni non lineari, per consentire un più efficace recupero di energia da vibrazioni ambientali. Le competenze sviluppate presso il laboratori dell’IDASC ha permesso la messa a punto di un sistema per la caratterizzazione di dispositivi piezoelettrici mediante applicazione di sollecitazioni meccaniche controllabili. In questi anni è stata inoltre avviata una vivace attività di ricerca e consulenza, per conto di aziende del territorio (SICA, AEROSEKUR, TELESPAZIO, INTERCOM, EMEC,TERRSAFE), nello sviluppo di sensori nel campo dell’ambiente, della medicina e della sicurezza.

 

Contatti:This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FaLang translation system by Faboba